Nodo telematico di interscambio

Secondo quando previsto dalla legge regionale n. 17 del 2013, Intercent-ER ha il compito di promuovere il Sistema regionale per la dematerializzazione del ciclo passivo (SiCiPa-ER), istituito dalla Regione Emilia-Romagna per:

    • semplificare i processi di acquisizione e ridurne i costi di gestione;
    • consentire l'inserimento automatico dei dati nei sistemi di contabilità;
    • garantire il monitoraggio della spesa pubblica, la trasparenza e la tracciabilità dei processi di acquisto;
    • stimolare la diffusione della fatturazione elettronica.

 

In tale ambito, l’Agenzia opera come Nodo telematico di interscambio (NoTIER), che costituisce l'infrastruttura tecnologica e lo strumento organizzativo per gestire i documenti del ciclo passivo degli acquisti, e in particolare le fatture in formato elettronico. Nello specifico, il NoTIER rappresenta il punto di riferimento unico per:

 

Approfondimenti

 

Per ulteriori informazioni sul NoTIER e sulle modalità di adesione, è possibile scrivere a: nodointercenter@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/03/2014 — ultima modifica 24/03/2016

Intercent-ER Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici (Cod. Fiscale 91252510374)

Via dei Mille 21, 40121 Bologna - tel: 051 5273081 / 051 5273082 – fax: 051 5273084

intercenter@postacert.regione.emilia-romagna.it, intercenter@regione.emilia-romagna.it

Call Center: numero verde 800 810799, ​info.intercenter@regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali