Progetti regionali, nazionali ed europei

In questa sezione sono elencati sinteticamente i progetti regionali, nazionali ed europei a cui Intercent-ER partecipa attivamente. Ulteriori informazioni sono disponibili sui siti web dei singoli progetti, raggiungibili tramite i link sotto riportati.

 

TAVOLI E GRUPPI DI LAVORO REGIONALI

 

  • Sistema regionale per la dematerializzazione del ciclo passivo (SiCiPa-ER): istituito dalla Regione Emilia-Romagna con la legge regionale n. 11 del 2013, il sistema si propone di semplificare i processi di acquisizione, garantire il monitoraggio della spesa pubblica, la trasparenza dei processi di acquisto, stimolare la diffusione della fatturazione elettronica. 
  • Piano regionale per la semplificazione: secondo quanto previsto dalla legge regionale n. 18 del 2011, la Regione Emilia-Romagna ha adottato un programma articolato di misure per raggiungere gli obiettivi di semplificazione del sistema amministrativo regionale e locale.
  • Piano Telematico dell’Emilia-Romagna (PiTER): il PiTER rappresenta il principale elemento di programmazione della Regione Emilia-Romagna e degli enti locali del territorio regionale per favorire lo sviluppo territoriale della società dell'informazione.
  • Progetto Giovani Coppie [Edizione 2014]: Con il programma “Giovani coppie” la Regione Emilia-Romagna si propone di aiutare le giovani coppie e altri nuclei familiari nell'acquisto della prima casa, mettendo a disposizione un contributo di 25.000 euro per alloggio. Intercent-ER ha messo a disposizione la propria piattaforma per l'edizione 2014 del bando: tutta la documentazione relativa a tale edizione è disponibile al presente link. Ulteriori informazioni sulle caratteristiche dell'edizione 2015 del Bando Giovani Coppie e sulle modalità di partecipazione sono invece disponibili sul sito della Regione Emilia-Romagna, nella sezione Territorio | Politiche abitative.

 

TAVOLI E GRUPPI DI LAVORO NAZIONALI

 

  • Tavolo dei soggetti aggregatoriAl fine di rafforzare le sinergie tra le centrali di acquisto territoriali e la centrale nazionale, il DL 66 del 2014 ha previsto la creazione di un elenco dei Soggetti Aggregatori, costituito attualmente da 34 componenti. I Soggetti Aggregatori si confrontano in un Tavolo tecnico, che ha l’obiettivo di supportare i programmi di razionalizzazione degli acquisti pubblici di beni e servizi. 

 

PROGETTI EUROPEI

 

  • e-SENSsviluppato nell'ambito del programma Competitiveness and Innovation framework della Commissione Europea, il progetto e-SENS ((Electronic Simple European Networked Services) si propone di definire e implementare l'infrastruttura europea di servizi transfrontalieri (relativamente a identità digitali, documenti elettronici, semantica, firma digitale ed e-Delivery).

 

  • OpenPEPPOL: consorzio europeo con il compito di sviluppare e diffondere le soluzioni definite nell’ambito del progetto PEPPOL (Pan European Public Procurement On Line), che si propone di rendere possibile la realizzazione di appalti pubblici transfrontalieri tramite procedure elettroniche, garantendo l’interoperabilità dei sistemi di e-procurement dei diversi Stati europei.  

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/03/2014 — ultima modifica 24/03/2016

Intercent-ER Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici (Cod. Fiscale 91252510374)

Via dei Mille 21, 40121 Bologna - tel: 051 5273081 / 051 5273082 – fax: 051 5273084

intercenter@postacert.regione.emilia-romagna.it, intercenter@regione.emilia-romagna.it

Call Center: numero verde 800 810799, ​info.intercenter@regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali