Glossario

A – B – CDEFG – H – I – L – MN – O – P – Q – RS – T – U – V – Z

  

 

A   

  

ACCORDI QUADRO

Accordo concluso tra una o più stazioni appaltanti e uno o più fornitori in cui si stabiliscono le clausole relative agli appalti da aggiudicare durante un dato periodo, in particolare per quanto riguarda i prezzi ed eventualmente le quantità previste.

 

C

  

CENTRALE DI COMMITTENZA

Ai sensi del Dlgs n. 163 del 2006, una centrale di committenza è un'amministrazione aggiudicatrice che:

    • acquista forniture o servizi destinati ad amministrazioni aggiudicatrici o altri enti aggiudicatori;
    • aggiudica appalti pubblici o conclude accordi quadro di lavori, forniture o servizi destinati ad amministrazioni aggiudicatrici o altri enti aggiudicatori.

 


CONVENZIONI-QUADRO

Le convenzioni-quadro sono contratti in cui il fornitore aggiudicatario si impegna ad eseguire ordinativi di fornitura emessi dalle singole pubbliche amministrazioni. Il fornitore è obbligato a fornire i beni e/o i servizi alle condizioni ed entro le quantità massime previste nel contratto stesso.

 

D

  

DEMATERIALIZZAZIONE

Con dematerializzazione si intende il processo di conversione dei documenti dal formato cartaceo al formato digitale, fruibile con mezzi informatici

 

DIALOGO COMPETITIVO

Il dialogo competitivo è una procedura con la quale una stazione appaltante, in caso di iniziative particolarmente complesse, avvia un dialogo con operatori economici selezionati, al fine di valutare soluzioni tecniche, giuridiche e finanziarie che soddisfino le sue esigenze, elaborando una o più soluzioni atte a soddisfarle e sulla base della quale o delle quali i fornitori selezionati saranno invitati a presentare offerte.

 

E

  

E-PROCUREMENT

Il termine e-procurement indica l'insieme di tecnologie, procedure, operazioni e modalità organizzative che consentono alle aziende e alle pubbliche amministrazioni di approvvigionarsi di beni e servizi acquistandoli on-line, grazie alle possibilità offerte dallo sviluppo delle tecnologie telematiche.

 

F

  

FATTURA ELETTRONICA

Con il termine “fattura elettronica” si intende una fattura scambiata in modalità informatica, registrata in forma digitale attraverso sistemi e specifiche che permettono di salvaguardarne l’integrità dei contenuti e l’univocità del soggetto che ha emesso la fattura stessa, senza alcuna necessità della stampa su carta.

 

FIRMA DIGITALE

La firma digitale è l'equivalente elettronico di una tradizionale firma apposta su carta, e ne assume lo stesso valore legale. E' associata stabilmente al documento informatico e lo arricchisce di informazioni che attestano con certezza l'integrità, l'autenticità e la non ripudiabilità dello stesso.

 

G

  

GREEN PUBLIC PROCUREMENT (GPP)

Approccio in base al quale le Amministrazioni Pubbliche integrano nelle proprie procedure di acquisto di beni e servizi considerazioni e criteri di carattere ambientale, attraverso la ricerca e la scelta dei risultati e delle soluzioni che hanno il minore impatto sull'ambiente lungo l'intero ciclo di vita.

 

M

MERCATO ELETTRONICO

Il Mercato Elettronico Regione Emilia-Romagna (MERER) è uno strumento di e-procurement che Intercent-ER mette a disposizione delle P.A. del territorio per l'acquisto di beni e servizi al di sotto della soglia di rilievo comunitario. Si tratta di un sistema di negoziazione digitale che consente ai Punti Ordinanti delle Amministrazioni di sottoporre delle Richieste di Offerta (RdO) a fornitori abilitati, svolgendo per via telematica tutta la procedura.

 

N

 

NEGOZIO ELETTRONICO

Il negozio elettronico è un negozio virtuale creato a valle di una convenzione quadro. Le caratteristiche dei beni e/o servizi, i prezzi e le condizioni di fornitura vengono pubblicate sul portale; gli utenti autorizzati possono inviare on-line ordini di fornitura che identificano la quantità di beni/servizi richiesta e il luogo di consegna.

 

NODO TELEMATICO DI INTERSCAMBIO

Il Nodo Telematico di Interscambio della Regione Emilia-Romagna (NoTIER) rappresenta lo strumento organizzativo interoperabile per gestire i documenti del ciclo passivo degli acquisti, e in particolare le fatture in formato elettronico.

 

P

 

PORTALE

È il Sito web contenente le informazioni relative ad un particolare progetto/argomento. Può contenere delle parti protette il cui accesso/utilizzo è possibile da parte dell'utente solo previa registrazione/abilitazione.

 

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

La posta elettronica certificata (PEC) consente di attribuire a un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale. Anche il contenuto può essere certificato e firmato elettronicamente oppure criptato garantendo quindi anche autenticazione, integrità dei dati e confidenzialità.

 

PROCEDURE INFORMATIZZATE DI GARA

Le procedure informatizzate di gara sono procedure di selezione del fornitore effettuate in modalità elettronica tramite il sistema per gli acquisti telematici (SATER). Le ditte intenzionate a partecipare alla gara presentano per via telematica la documentazione richiesta e collocano online le proprie offerte. A seguito dello sblocco delle offerte, il sistema provvede automaticamente a calcolare la graduatoria finale.

 

PROFILO DI COMMITTENTE

Il Profilo di committente è il sito informatico di una stazione appaltante, su cui  vengono pubblicati gli atti e le informazioni previste dal Codice dei contratti pubblici. Nello specifico, a Intercent-ER compete la gestione del profilo di committente della Regione Emilia-Romagna

 

PUNTO ISTRUTTORE

Il Punto Istruttore è l'utente che, previa registrazione al sistema effettuata da un Punto Ordinante, ha la possibilità di accedere al portale per la predisposizione di ordinativi di fornitura o di richieste di offerta. Per perfezionare le procedure predisposte dal Punto Istruttore, è necessario che il Punto Ordinante esamini, firmi digitalmente ed invii i relativi documenti.

 

PUNTO ORDINANTE

È l'utente che, autorizzato ad impegnare la spesa per conto dell'Amministrazione di appartenenza per ciascuna categoria merceologica ed entro i limiti previsti dai propri poteri di delega, può effettuare nel portale ordinativi di fornitura e richieste di offerta. Il Punto ordinante è, quindi, il solo utente in grado di perfezionare i contratti derivanti dall'utilizzo di strumenti telematici mediante la firma digitale.

 

R

RICHIESTA DI OFFERTA

Nell’ambito del Mercato elettronico (MERER), le Richieste di Offerta (Rdo) sono le richieste che le Amministrazioni rivolgono ai fornitori abilitati, specificando le caratteristiche dei beni/servizi richiesti e gli altri elementi necessari per lo svolgimento della procedura. A seguito del ricevimento della RdO, i fornitori intenzionati a partecipare collocano la propria offerta.

 

S

SISTEMA A RETE

Istituito con la Legge Finanziaria 2007, il Sistema a Rete riunisce Consip e le centrali di acquisto regionali, al fine di armonizzare i rispettivi piani di razionalizzazione della spesa e realizzare sinergie nell’utilizzo degli strumenti di e-procurement.

 

SISTEMI DINAMICI DI ACQUISTO

Processo di acquisizione interamente elettronico per acquisti sia sotto che sopra la soglia comunitaria. In questa procedura i fornitori che soddisfano i criteri di selezione e che hanno presentato un'offerta indicativa conforme al capitolato d'oneri possono presentare offerte migliorabili in un arco temporale limitato.

 

SOCIAL PROCUREMENT

Approccio in base al quale le Amministrazioni Pubbliche integrano nelle proprie procedure di acquisto di beni e servizi considerazioni e criteri di carattere sociale, attraverso la ricerca e la scelta di soluzioni che intendono valorizzare e/o tutelare la comunità sociale.

 

STAZIONE APPALTANTE

Con il termine stazione appaltante si fa riferimento ad un'amministrazione aggiudicatrice o ad un altro soggetto che affida appalti pubblici di lavori, beni o servizi, oppure concessioni di lavori pubblici o di servizi sottoposti alla disciplina del Codice dei contratti pubblici.

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/03/2014 — ultima modifica 06/03/2017

Intercent-ER Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici (Cod. Fiscale 91252510374)

Via dei Mille 21, 40121 Bologna - tel: 051 5273081 / 051 5273082 – fax: 051 5273084

intercenter@postacert.regione.emilia-romagna.it, intercenter@regione.emilia-romagna.it

Call Center: numero verde 800 810799, ​info.intercenter@regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali