Attiva la Convenzione “Energia elettrica 9”

La convenzione è rivolta a tutte le Amministrazioni regionali e prevede solo energia prodotta da fonti rinnovabili
Attiva la Convenzione “Energia elettrica 9”

Copyright: Meridiana Immagini - Autore: Samaritani Andrea

È stata pubblicata la Convenzione “Energia elettrica 9”, rivolta a tutte le Pubbliche Amministrazioni del territorio regionale. In particolare, l’iniziativa è suddivisa in 3 lotti:

  • Lotto 1: Fornitura annuale di energia rinnovabile alle Aziende sanitarie (utenze in bassa tensione)
  • Lotto 2: Fornitura annuale di energia rinnovabile alle Aziende sanitarie (utenze in media tensione)
  • Lotto 3: Fornitura annuale di energia rinnovabile alle altre Amministrazioni

La convenzione decorre dal 3 novembre 2016, scadrà il 30 settembre 2017 e darà luogo ad ordinativi di fornitura con scadenza 31 dicembre 2017.

Le condizioni economiche previste, anche in virtù dell'abbassamento dei costi delle materie prime, sono particolarmente vantaggiose e garantiscono una riduzione dei prezzi rispetto alla precedente Convenzione Intercent-ER. Nello specifico, si stima che il risparmio complessivo sarà di 5,9 milioni di euro, di cui 3,1 milioni per le Aziende sanitarie e 2,8 milioni per gli Enti di altro tipo.

L’iniziativa, inoltre, per la prima volta prevede la fornitura di energia prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili (eolica, solare, idraulica, geotermica e da biomassa), senza quindi alcun rilascio di anidride carbonica nell'atmosfera.

In particolare, si stima che l'anno prossimo potrà essere evitata l'emissione nociva di circa 284mila tonnellate di CO2 nell'atmosfera, con una diminuzione dei consumi di combustibile pari a 930mila barili di petrolio. In dettaglio, la riduzione prevista in termini di anidride carbonica rappresenta l'equivalente delle emissioni annue di 57mila automobili di medie dimensioni (che percorrono 50.000 km all'anno), oppure l'equivalente della capacità di assorbimento di CO2 di 5,7 milioni di alberi di grandi dimensioni.

Si tratta della prima iniziativa di questo tipo realizzata in Italia a livello regionale e questo è valso ad Intercent-ER una menzione speciale per il miglior bando verde 2016 (Forum Compraverde-Buygreen). La menzione speciale si aggiunge così al riconoscimento già ricevuto nel 2015 per la gara relativa al servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti sanitari.

Per ulteriori informazioni sull'iniziativa, consultare la pagina informativa.

Azioni sul documento
Pubblicato il 04/11/2016 — ultima modifica 04/11/2016

Intercent-ER Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici (Cod. Fiscale 91252510374)

Via dei Mille 21, 40121 Bologna - tel: 051 5273081 / 051 5273082 – fax: 051 5273084

intercenter@postacert.regione.emilia-romagna.it, intercenter@regione.emilia-romagna.it

Call Center: numero verde 800 810799, ​info.intercenter@regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali