Registrati a NoTI-ER

Registrazione in forma semplificata tramite il Sistema per gli Acquisti Telematici dell'Emilia-Romagna (SATER)

Le Pubbliche Amministrazioni possono utilizzare i servizi del Nodo Telematico di Interscambio dell'Emilia-Romagna (NoTI-ER) avvalendosi della specifica funzionalità del Sistema per gli Acquisti Telematici dell'Emilia-Romagna (SATER).

Tale funzionalità, integrata con NoTI-ER, supporta gli Enti nella emissione e ricezione di Ordini elettronici conformi alle regole Tecniche NSO (Nodo Smistamento Ordini) e dei Documenti di Trasporto elettronici, fornendo la possibilità di visualizzare, stampare e scaricare i documenti direttamente tramite la piattaforma.

Per attivare il servizio un utente delegato dell’Ente, in possesso di firma digitale, deve procedere su SATER all'attribuzione del nuovo ruolo "Responsabile NoTIER-Peppol" tramite l’apposita procedura descritta nei manuali Gestione utenza (pdf1.93 MB) e Registrazione NoTI-ER-PEPPOL (pdf1.69 MB).

Registrazione a NoTI-ER per l’integrazione con i servizi di cooperazione applicativa

Per poter utilizzare il Sistema NoTI-ER tramite l’integrazione del proprio applicativo amministrativo / contabile con i servizi di cooperazione applicativa, è possibile - in alternativa alla modalità semplificata - richiedere la registrazione a NoTI-ER inviando apposita domanda di iscrizione attraverso una delle tre modalità di seguito indicate, a seconda della tipologia di Ente. In questo caso dovrà essere eseguito un collaudo funzionale per la verifica della corretta interazione tra i sistemi.

1. Enti regionali che hanno l'obbligo di utilizzare NoTI-ER

In questa categoria rientrano la Regione Emilia-Romagna, gli enti e gli organismi regionali, le loro associazioni e consorzi (quali le agenzie, le aziende e gli istituti, anche autonomi), nonché gli enti e le aziende del Servizio sanitario regionale, ed inoltre gli organismi di diritto pubblico e le società strumentali partecipate in misura totalitaria o maggioritaria dai soggetti sopra riportati. Per aderire tali Enti devono:


2. Enti regionali che hanno la facoltà di utilizzare NoTI-ER

Sono gli Enti locali del territorio regionale, i loro enti ed organismi, le loro associazioni, unioni e consorzi (quali le aziende e gli istituti, anche autonomi), le istituzioni, gli organismi di diritto pubblico e le società strumentali partecipate in misura totalitaria o maggioritaria da tali soggetti, nonché gli istituti di istruzione scolastica e universitaria presenti nel territorio regionale. Per aderire tali Enti devono:


3. Enti pubblici di altre regioni 

L'utilizzo di NoTI-ER può essere concesso anche ad Enti aventi sede al di fuori del territorio regionale. E' prevista da parte di tali Enti la corresponsione di un rimborso per i costi di attivazione e gestione di NoTI-ER. Per aderire tali Amministrazioni devono:


Ulteriori documenti utili per la registrazione

Di seguito sono riportati i documenti utili per perfezionare o modificare la propria registrazione. Una volta compilati, i documenti devono essere firmati e trasmessi via PEC all'indirizzo intercenter@postacert.regione.emilia-romagna.it


Per ulteriori informazioni, scrivere a: NodoIntercenter@Regione.Emilia-Romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/10/10 16:50:00 GMT+1 ultima modifica 2021-12-14T15:59:01+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina