DGUE elettronico italiano: in consultazione le regole tecniche

La consultazione, relativa alle regole destinate ai servizi informatici, sarà aperta fino al 15 marzo 2019

L'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) promuove una consultazione pubblica relativa alle Regole tecniche per l'implementazione del DGUE elettronico italiano- eDGUE-IT”, che definiscono il modello dei dati e le modalità tecniche di redazione del Documento di Gara Unico Europeo elettronico italiano in formato strutturato XML. 

La consultazione sarà aperta fino al 15 marzo 2019 e si potranno inviare le proprie osservazioni, in lingua italiana o inglese, all’indirizzo: eprocurement@agid.gov.it compilando il modulo scaricabile dal sito AgID nella sezione della consultazione “Progetto CEF ESPD”.

Il documento è stato definito nell’ambito del progetto European Single Procurement Document (ESPD), finanziato dal programma CEF Telecom 2016-IT-IA-0038, coordinato da AgID, a cui ha partecipato anche Intercent-ER insieme ad altre istituzioni pubbliche italiane. L’obiettivo del progetto è stata l’introduzione del Documento di Gara Unico Europeo- DGUE  all’interno dell’ecosistema nazionale di eProcurement con la finalità di promuovere l'adozione di uno standard unico, elettronico e interoperabile all’interno del Mercato Unico Europeo.”

Al termine della consultazione pubblica, le nuove regole tecniche saranno pubblicate come allegato al documento “Regole Tecniche aggiuntive per garantire il colloquio e la condivisione dei dati tra sistemi telematici di acquisto e di negoziazione”, emanato con Circolare n. 3 del 6 dicembre 2016 in attuazione dell’art. 58 comma 10 del Decreto legislativo n. 50 del 2016.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/04 10:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-03-15T13:17:15+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina