Gestione delle sanzioni amministrative relative alle attività della Polizia Municipale

AVVISO: in relazione al lotto 1, con determina dirigenziale n. 261/2015 è stato riconosciuto l'aumento del costo medio di notifiche pari ad € 0,86, a seguito degli aumenti applicati da Poste Italiane per l'anno 2015 per un totale di spese notifiche pari a 9,82. L'aumento è riconosciuto per gli atti notificati a far data dall'1 dicembre 2015. Il listino prezzi è stato aggiornato di conseguenza.

AVVISO:in relazione al lotto 2, con determina dirigenziale n. 40 del 18/02/2015 è stato riconosciuto l'aumento per le spese di procedimento e notifica pari ad € 0,60, a seguito degli aumenti applicati da Poste Italiane dal 01/12/2014. Il listino prezzi è stato aggiornato di conseguenza.

AVVISO: in relazione al lotto 1, con determina dirigenziale n. 258 del 07/11/2013 è stato riconosciuto l'aumento del costo medio di notifiche pari ad € 0,77, a seguito degli aumenti applicati da Poste Italiane per l'anno 2013. Il listino prezzi è stato aggiornato di conseguenza.

AVVISO relativo al LOTTO 1 - ditta MEGASP: con ordinanza n. 4440/2013 il Consiglio di Stato ha respinto definitivamente il ricorso proposto da Sapidata (in proprio e quale mandante della costituenda ATI con Poste Italiane e Open Software) per la riforma dell'ordinanza cautelare del TAR Emilia-Romagna.

 

Servizi di gestione delle sanzioni amministrative relative alle attività della Polizia Municipale. La Convenzione è suddivisa in 2 Lotti:

    • Lotto 1: Gestione delle sanzioni amministrative relative alle violazioni alle norme del codice della strada, leggi e regolamenti comunali
    • Lotto 2: Sanzioni amministrative relative alle violazioni alle norme del codice della strada accertate a carico dei veicoli e/o cittadini stranieri

 

Descrizione Data stipula Convenzione Data scadenza Convenzione Fornitore Numero Repertorio
Lotto 1 16/09/2013

15/09/2014

(rinnovata fino al 15/09/2015)

R.T.I. Megasp S.r.l. e GE.FI.L. S.p.A RSPIC/2013/15
Lotto 2 01/08/2013

31/07/2014

(rinnovata fino al 31/07/2015) 

R.T.I. Multiservizi e recupero crediti S.A.S. e Open Software S.r.l. RSPIC/2013/73

Le convenzioni pubblicate in allegato sono copia conforme agli originali firmati digitalmente nelle date sopra indicate 

 

Destinatari: Tutti i Comuni e le Unioni di Comuni dell'Emilia-Romagna

Possibilità di rinnovo: 12 mesi

Durata degli Ordinativi: Dalla data di emissione fino al 30 giugno 2016

Referente amministrativo: Felicia Ilgrande - tel. 051 5273963 - e-mail: filgrande@regione.emilia-romagna.it 

Ulteriori informazioni: Negli Ordinativi di Fornitura le Amministrazioni devono indicare l'importo dei contratti fino al 30 giugno 2016: per il lotto 1, tale importo si intende IVA esclusa e comprensivo delle spese postali; per il lotto 2, l'importo si intende IVA esclusa e spese di procedimento e di notifica escluse.

Le Amministrazioni possono richiedere al Fornitore un incontro per definire le caratteristiche del servizio, come disciplinato all'art. 5 delle Convenzioni. Inoltre possono: per il lotto 1, richiedere uno o più servizi opzionali (notifica a mezzo messo, call center e/o front-office con personale dedicato); per il lotto 2, prevedere il nulla osta generale al recupero crediti stragiudiziale verso tutti i soggetti sanzionati inadempienti o soltanto in presenza di importi predeterminati. Tali specifiche dovranno risultare nell'Atto di regolamentazione che scaturirà dall' incontro con il fornitore.

Ulteriori informazioni sulle modalità di compilazione dell'Ordinativo di Fornitura sono disponibili al link "Guida al calcolo dell'importo (pdf61.9 KB)".

Requisiti di sostenibilità
Icona sostenibilità sociale - Copyright: Intercent-ER Per il lotto 1 è previsto che il fornitore, nello svolgimento dei servizi e/o parte di essi, privilegi l'utilizzo di Coop Sociali di tipo B

 

ADERISCI ALLA CONVENZIONE (il link apre una nuova finestra)

 

Allegati:

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina